Il Canada guarda al Cloud per innovare

Nel settore privato, il cloud è ora la nuova normalità per le aziende che desiderano innovare per servire meglio i propri clienti. Ma anche i governi scommettono sulla “nuvola”. Il Canada ha capito che il cloud è la chiave per modernizzare l’erogazione dei servizi pubblici, con infinite opportunità di innovare e aggiungere nuovo valore per i canadesi.

Dall’adozione, avvenuta nel 2018, della sua Cloud-First Adoption Strategy (che vuol dire che il cloud è l’opzione preferita per la fornitura di servizi ITm e il cloud pubblico è l’opzione preferita per l’implementazione del cloud), il cloud ha aiutato il governo canadese a intervenire in maniera più agile e precisa sulle politiche e i processi amminiostrativi. Ad esempio, invece di dover aspettare fino a sei mesi per gestire le acquisizioni di approvvigionamento e ottenere approvazioni sicure, l’utilizzo del cloud consente alle organizzazioni governative di sviluppare e implementare rapidamente nuove applicazioni. I gruppi di lavoro dentro la PA possono sperimentare e innovare più rapidamente e frequentemente. Se un esperimento fallisce, basta eseguire il provisioning dei server senza rischi.

Perché il cloud?

I canadesi si aspettano che il governo:

  • fornire servizi digitali che offrano la stessa qualità di esperienza utente che ottengono da fornitori di servizi commerciali come istituti finanziari, servizi di shopping online e servizi di social media
  • fornire servizi digitali con l’agilità e la velocità necessarie per stare al passo con il cambiamento della legislazione e delle offerte di servizi governativi
  • minimizzare il costo delle applicazioni e dell’infrastruttura

I CIO sono sotto pressione per soddisfare tutte queste aspettative, ma spesso scoprono che un passo avanti in un’area comporta un passo indietro in un’altra. I servizi cloud pubblici offriranno i seguenti vantaggi:

Prestazioni di servizio – Il provisioning self-service delle risorse di elaborazione può ridurre drasticamente il tempo necessario per soddisfare un requisito. I livelli di servizio basati su metriche applicati contrattualmente aiutano a mantenere coerenti i livelli di prestazione.

Sicurezza – I fornitori di servizi cloud offrono solide funzionalità di sicurezza e certificazioni riconosciute a livello internazionale che costituirebbero una sfida per qualsiasi organizzazione offrire da sola.

Innovazione – Le nuove funzionalità vengono implementate continuamente e i costi vengono ammortizzati in una base di clienti di servizi globali. Nuove tecnologie come social media, piattaforme mobili e strumenti analitici sono tutte disponibili tramite abbonamenti senza ingenti investimenti di capitale.

Agilità – È disponibile un accesso rapido a risorse multi-funzionalità alla capacità richiesta per realizzare progetti dalla pianificazione alla piena operatività.

Elasticità – I servizi mercificati possono crescere e ridursi con il livello della domanda; i consumatori pagano solo per ciò di cui hanno bisogno quando ne hanno bisogno.

Il governo dell’Ontario ha migrato il suo sito web, Ontario.ca, sul cloud di Amazon Web Services per fornire ai 14 milioni di cittadini della provincia servizi più chiari, più rapidi e affidabili, sia che si tratti di rinnovare la tessera sanitaria, di registrare una nuova piccola impresa o di scoprire quali crediti d’imposta potrebbero essere disponibili per le famiglie. Passando al cloud, il team del governo provinciale ha ristrutturato il sito web del servizio pubblico aumentando o riducendo le risorse di elaborazione in base alle proprie esigenze, il tutto senza richiedere un costoso acquisto di infrastrutture.

Che si tratti del settore pubblico o privato, il risparmio di denaro è una fattore chiave: con il cloud, le pubbliche amministrazioni possono scambiare le spese in conto capitale con spese variabili, pagando l’IT man mano che viene consumato. Il modello di prezzi bassi e pay-as-you-go aiuta i governi a ridurre i costi in IT, sperimentando al tempo stesso nuove soluzioni per affrontare le sfide più urgenti.

La vera innovazione è il culmine di anni di sperimentazione e anche di fallimenti. Per i governi, i test  senza alcuna garanzia di successo sono lenti, costosi e spesso non appetibili. Questi rischi spesso scoraggiano il governo dall’investire nella sperimentazione. Ma con il cloud, queste stesse agenzie governative sono autorizzate a “fallire rapidamente” e ad accelerare il ritmo dell’innovazione in un ambiente sicuro e senza costi iniziali elevati.

Non solo. La migrazione al cloud è un’opportunità per migliorare il loro livello di sicurezza e ridurre il rischio operativo. Lavorando nel cloud, le organizzazioni possono inoltre sfruttare tutte le migliori pratiche, politiche, architetture e processi operativi richiesti da alcuni dei clienti più sensibili alla protezione ambientale.

Image result for "data residency"

La residenza dei dati si riferisce alla legislazione del governo che impone che i dati elettronici sensibili sotto il suo controllo vengano elaborati e archiviati in un sistema IT all’interno dei confini del Paese. L’obiettivo è proteggersi dai rischi per la sicurezza relativi all’accesso di terzi ai dati, comprese le forze dell’ordine straniere.  

Il cloud offre alle organizzazioni la piena proprietà e il controllo sui propri dati attraverso strumenti semplici e potenti che consentono loro di determinare dove devono essere archiviati. I clienti di AWS del settore pubblico possono archiviare i dati localmente, con i controlli integrati e accreditamenti di sicurezza per mantenere la conformità con le normative del governo canadese.

Free art print of Word cloud - education

Per comprendere appieno il valore del cloud e il suo ruolo nell’ammodernamento della fornitura di servizi, è altrettanto importante che la forza lavoro del settore pubblico canadese sia dotata delle conoscenze, delle competenze e della formazione necessarie per costruire e sperimentare.

Per aiutare ad affrontare questa sfida, è stato avviato il primo programma AWS DigiGov già a novembre 2018. In collaborazione con l’Università di Ottawa Professional Development Institute, il programma pilota di due giorni è stato progettato specificamente per dipendenti pubblici, fornendo tutte le competenze necessarie a trarre il massimo vantaggio dall’uso del cloud. Un’attività di di formazione mirata a creare innovazione, spesso difficile da trovare nella PA, in parte perché le conseguenze del fallimento possono essere devastanti. Ma si potrebbe sostenere che anche la necessità di una trasformazione è avvertita in modo molto acuto in questo settore. Il cloud aiuta a gestire queste sfide consentendo un’innovazione rapida ea basso rischio che può migliorare la vita delle persone.