Alibaba contro Tencent, sfida tra le nuvole cinesi

I due giganti cinesi della tecnologia, Alibaba Group Holding Limited e Tencent Holdings Limited hanno combattuto in molti campi diversi: dalla consegna di cibo online ai pagamenti mobili, alla pubblicità su Internet. Quindi forse non sorprende che i due ora si affrontino in uno dei campi più redditizi di tutti; la nuvola. Il cloud è una rete globale di server che fornisce servizi o risorse condivise su Internet. È un grande business a livello globale. Secondo la società di ricerca Gartner, il mercato mondiale dei servizi di cloud pubblico è ammontato a $ 182,4 miliardi nel 2018. Nel 2022, si prevede che tale numero raggiungerà i $ 331,2 miliardi. È anche un grande affare in Cina. Secondo la China Academy of Information and Communications Technology, il mercato globale del cloud in Cina è salito a 96,28 miliardi di RMB (13,97 miliardi di USD) nel 2018, in crescita di quasi il 40% rispetto al 2017. Del mercato totale del cloud, il cloud pubblico cinese rappresentava 43,7 RMB miliardi (US $ 6,34 miliardi) con il cloud privato contabilità per il resto.

Sia Alibaba che Tencent nutrono grandi speranze per il cloud. È così importante per Alibaba che l’amministratore delegato dell’azienda Daniel Zhang una volta ha detto che il cloud potrebbe essere il principale business di Alibaba in futuro. Nel frattempo, Tencent ha investito milioni di dollari in varie aziende con la comprensione implicita che tali aziende useranno Tencent Cloud e aiuteranno a reclutare altre società nel suo servizio cloud.

In termini di posizione sul mercato, tuttavia, Alibaba è il leader. Al 31 marzo, la società aveva più della metà del mercato in Cina. Nel 2018, nel segmento Infrastructure as a Service (IaaS) del cloud, Alibaba Cloud aveva una quota di mercato del 43% mentre Tencent aveva una quota di mercato dell’11,5%. Sebbene non sia molto, Tencent ha aumentato notevolmente la sua quota di mercato in quanto solo aveva il 7,4% del mercato IaaS nel 2016.

Sebbene Alibaba abbia un vantaggio da “first mover” che gli garantisce un’enorme scala, Tencent ha un vantaggio competitivo in alcuni campi come lo streaming video e le applicazioni cloud per il gaming online. Poiché Tencent è essa stessa una società di giochi online, ha convinto il 75% dei suoi utilizzatori a passare al cloud . Tencent ha anche cercato di fare cross-selling di servizi di sicurezza cloud e analisi ai suoi clienti WeChat per guadagnare quote di mercato.

In termini finanziari, le entrate di Alibaba Cloud sono aumentate del 76% su base annua, raggiungendo 7,73 miliardi di RMB (1,15 miliardi di dollari) per i primi tre mesi chiusi al 31 marzo 2019. La perdita netta per il segmento del cloud computing è stata di 1,036 miliardi di RMB (155 dollari) milioni) per quel trimestre in quanto Alibaba ha investito quanto necessario per ridimensionare e acquisire quote di mercato.

Una volta che Alibaba Cloud avrà raggiunto dimensioni sufficienti, potrebbe essere potenzialmente una fonte di profitto proprio come Amazon Web Services (AWS) è per Amazon. Alibaba ha un grande potenziale di crescita poiché la società conta circa la metà dei primi 35 “unicorni” cinesi della Cina, con valutazioni di 1 miliardo di dollari come clienti. Alibaba Cloud è utilizzato anche da oltre la metà delle società quotate in borsa in Cina.

In termini di aspettative degli analisti, Alibaba Cloud dovrebbe continuare a crescere rapidamente. Nell’ultimo anno fiscale, le entrate del cloud computing di Alibaba sono state di 24,7 miliardi di RMB (3,68 miliardi di dollari). Per il prossimo anno, gli analisti stimano che le vendite di Alibaba Cloud potrebbero raggiungere 8,72 miliardi di dollari. In confronto, gli analisti si aspettano che Amazon Web Services porti US 75,41 miliardi nel 2020. In termini di valutazione, Alibaba Cloud è stata valutata in 39 miliardi di dollari, pari a circa l’8,4% della valutazione di mercato di Alibaba. Se Alibaba Cloud continua a crescere, la divisione potrebbe valere molto di più per gli azionisti di Alibaba a lungo termine.

Sebbene non abbia fornito dati finanziari esatti per la sua divisione cloud, Tencent ha riferito che il suo business cloud “ha sostenuto un rapido tasso di crescita dei ricavi su base annua” per il primo trimestre a causa di offerte più ampie e più ampie. L’anno scorso Tencent ha riorganizzato la propria attività per dare priorità alla crescita nel cloud e nel fintech inserendoli in una divisione chiamata “FinTech and Business Services”. Quella divisione, che include Tencent Cloud e WeChat Pay, ha visto aumentare le entrate del 44% su base annua a 21,8 miliardi di RMB (3,17 miliardi di dollari) per il primo trimestre del 2019.

Attualmente, Alibaba è il leader indiscusso nel cloud cinese mentre Tencent è un secondo distante. Dati i loro rapidi tassi di crescita e le dimensioni complessive del mercato, sia Alibaba Cloud che Tencent Cloud potrebbero un giorno contribuire a profitti significativi per entrambi i giganti cinesi della Cina, data la loro tempestività nel ciclo dei servizi cloud.