Il cloud sotto la lente: il modello di Amazon

Amazon Web Services (AWS), una consociata di Amazon, è un fornitore di servizi incentrato sul cloud. Ha aperto la strada al mercato cloud IaaS nel 2006.
Offerte: AWS è IaaS + PaaS integrato. Elastic Compute Cloud (EC2) offre macchine virtuali multi-tenant e single-tenant misurate al secondo, nonché server bare metal. Gli hypervisor AWS si basano su Xen e KVM. Esiste un blocco multi-tenant e l’archiviazione dei file, oltre a ampie funzionalità IaaS e PaaS aggiuntive. Questi includono l’archiviazione di oggetti con un CDN integrato (Amazon Simple Storage Service [S3] e CloudFront), servizi di container Docker (Amazon EC2 Container Service [ECS], ECS per Kubernetes [EKS] e Fargate) e “elaborazione serverless” basata su eventi (AWS Lambda). VMware offre un servizio VMware Cloud Foundation all’interno dei data center AWS (VMware Cloud su AWS). Il supporto di livello enterprise è extra. Ha un SLA di dominio multi-fault. Le esigenze di colocation vengono soddisfatte tramite scambi di partner (AWS Direct Connect).
Posizioni: AWS raggruppa i suoi data center in Regioni, ognuna delle quali contiene almeno due zone di disponibilità (data center). Ha più regioni negli Stati Uniti, così come in Canada, Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito, Australia, India, Giappone, Singapore, Corea del Sud, Svezia e Brasile. Ha anche una Regione dedicata al governo federale degli Stati Uniti. Esistono due Regioni della Cina – Pechino (gestita da Sinnet) e Ningxia (gestita dalla Ningxia Western Cloud Data Technology [NWCD]) – che richiedono un account AWS specifico per la Cina. Ha una presenza commerciale globale. Il portale e la documentazione sono forniti in inglese, olandese, francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, mandarino, portoghese e spagnolo. Le lingue principali per il supporto sono inglese, giapponese e mandarino, ma AWS si impegnerà contrattualmente a fornire supporto in un gran numero di altre lingue.
Profilo di adozione: AWS fa appello fortemente agli acquirenti che cercano operazioni agili, ma è anche spesso scelto per stili tradizionali di operazioni IT. AWS è il fornitore più comunemente scelto per l’adozione strategica a livello di organizzazione. Gli sforzi di trasformazione sono intrapresi nel migliore dei modi insieme a un SI.
Usi consigliati: tutti i casi d’uso che funzionano bene in un ambiente virtualizzato. Le applicazioni potenzialmente difficili da virtualizzare o eseguire in un ambiente multi-tenant – incluse applicazioni altamente sicure, applicazioni aziendali rigorosamente conformi o complesse (come le applicazioni aziendali SAP) – richiedono un’attenzione particolare all’architettura.
Punti di forza

    Le aziende assumono maggiori impegni finanziari annuali e distribuiscono carichi di lavoro più critici su AWS rispetto a qualsiasi altro fornitore di servizi iperscale. Ciò parla di come le aziende percepiscono AWS come fornitore strategico di infrastrutture cloud e servizi di piattaforma rispetto ad altri fornitori sul mercato.
    AWS ha una gamma più ampia di profili di clienti, che vanno dalle start-up alle piccole e medie imprese (PMI) alle grandi imprese, rispetto a qualsiasi altro fornitore in questo mercato. Le aziende che utilizzano AWS beneficiano dei primi utenti, che aiutano a spingere le nuove tecnologie nel mainstream, deridendo tali servizi e rendendoli più facili da consumare e gestire di conseguenza.
    AWS è il fornitore più maturo e pronto per l’impresa, con la più solida esperienza di successo dei clienti e l’ecosistema di partner più utile. Pertanto, è il fornitore scelto non solo dai clienti che apprezzano l’innovazione e che stanno implementando progetti di business digitali, ma anche preferito dai clienti che stanno migrando i data center tradizionali verso il cloud IaaS.

Precauzioni

    AWS fa frequenti annunci sul numero di riduzioni di prezzo che ha effettuato. I clienti interpretano questi annunci come applicabili ai servizi dell’azienda in senso lato, ma non è così. Ad esempio, l’archiviazione predefinita e il provisioning più frequente per il servizio di elaborazione di AWS non ha subito una riduzione dei prezzi dal 2014, nonostante il calo dei prezzi sul mercato per i componenti grezzi.
    AWS privilegia la prima immissione sul mercato rispetto alla fornitura di nuovi servizi e capacità. Di conseguenza, è disposto a lanciare servizi o servizi poveri di funzionalità senza una profonda integrazione multipiattaforma, che spesso difende dal futuro. La ricerca di essere i primi a commercializzare a volte porta a servizi che richiedono anni di sostanziali aggiornamenti tecnici.
    Mentre le ambizioni del CEO di Amazon si espandono in altri mercati, i consigli di amministrazione di aziende in settori potenzialmente minacciati hanno diretto le loro organizzazioni IT a evitare l’uso di AWS ove possibile. Ciò potrebbe in definitiva limitare il successo di AWS in alcuni settori verticali e influire sull’ecosistema associato. I leader IT in questi settori verticali dovrebbero prendere in considerazione un piano di emergenza per le direttive a livello di consiglio.