Google Cloud apre in Polonia e scommette sull’Europa

Google aprirà un nuovo hub cloud in Polonia per incrementare le vendite in tutta Europa, scrive Elizabeth Schulze qui.

In un’intervista con CNBC, il CEO di Google Cloud Thomas Kurian ha dichiarato che l’Europa è una “grande area di interesse” per il business. “In termini di persone, clienti, entrate stiamo crescendo più qui che in qualsiasi altra parte del mondo”, ha detto Kurian. Google Cloud attualmente gestisce 20 regions cloud in tutto il mondo, di cui sei in Europa. La società ha dichiarato che la sua nuova sede a Varsavia, in Polonia, aiuterà i clienti dell’Europa centrale e orientale a beneficiare dei suoi servizi cloud. La società sta investendo 3,3 miliardi di dollari per espandere i suoi data center europei nei prossimi due anni.

Kurian, che lo scorso anno è diventato capo del business cloud di Google, ha indicato a CNBC “un’enorme domanda dei consumatori” per i servizi cloud in settori come quello bancario, aggiungendo che le banche centrali in Europa vedono il cloud come un “fattore abilitante piuttosto che una fonte di rischio”. “Le persone qui in Europa stanno davvero iniziando ad adottare il cloud”, ha detto . “Ad un certo punto c’è stata riluttanza, ma penso che ora ne vedano il valore”.

Anche i due maggiori fornitori di servizi cloud al mondo, Amazon e Microsoft, hanno ampliato la propria infrastruttura in Europa, mentre il colosso tecnologico cinese Alibaba ha aperto nuovi data center nel Regno Unito e in Germania. L’Europa occidentale rappresenta un quinto del mercato globale del cloud, secondo una ricerca di IDC.